DxOMark aggiorna il test fotocamera e la sua classifica

Il test di DxOMark è divenuto da diversi anni, un punto di riferimento per valutare la qualita’ del comparto fotografico di uno smartphone. Lo schema del test è il medesimo dal 2012, ma da allora molte cose sono cambiate, i produttori di dispositivi mobile inseriscono continuamente nuove feature, per cui lo staff ha deciso di rinnovare completamente il protocollo del test.

Le principali novità sono che la vecchia analisi trascurava molti effetti software che invece risultano molto apprezzati dagli utenti,  per questo motivo, la nuova suite DxOMark si sofferma particolarmente su zoom, l’effetto bokeh e resa in condizioni di luce difficili. Oltre a questi sono stati aggiunti al calcolo del punteggio: la velocità di scatto, l’effetto mosso, maggiore attenzione per il supporto HDR, la stabilizzazione nei video e l’adattamento alle modifiche della luminosità ambientale. Questo annulla completamente i vecchi punteggi che erano nati per smartphone con applicativi per foto molto piu’ semplici, non rendendoli piu’ confrontabili con i nuovi punteggi.


Leggi anche:

OnePlus 5: valutazione di 87 punti su DxOMark


Di seguito trovate la nuova classifica completa:

DxOmark, inoltre conferma che nessun altro vecchio device avrà il punteggio ricalcolato, un vero peccato in quanto molti smartphone importanti come S8, P10, G6, solo per citarne alcuni non potranno essere nuovamente esaminati. I 7 scelti sono ciascuno il migliore smartphone per ogni anno dall’inizio di DxOMark (calcolati con il vecchio test), naturalmente d’ora in avanti ogni nuovo dispositivo sarà testato con la nuova formula.

Source link