Rumor: il prossimo CoD sar ambientato ai giorni nostri


Come sappiamo, ormai la serie di Call of Duty alterna le proprie uscite annuali con i titoli sviluppati da tre team differenti, ognuno dei quali dedica tre anni di sviluppo ad ogni gioco: Infinity Ward, Sledgehammer e Treyarch. E mentre Infinity ci ha recentemente proiettati nel futuro e Sledgehammer ci riporterà da novembre nella Seconda Guerra Mondiale, Treyarch ha concluso due anni fa la trilogia di Black Ops; cosa ci riserverà quindi il loro gioco in uscita l’anno prossimo?

Secondo un annuncio di lavoro pubblicato dallo studio, il CoD del 2018 potrebbe essere ambientato ai giorni nostri. Questo perché, tra i requisiti dell’annuncio, lo studio suggerisce che sarà favorito chi ha anche una “profonda conoscenza delle armi da fuoco e della tecnologia militare moderna“.

Che Treyarch sia al lavoro su una sorta di nuovo Modern Warfare? Se fosse così, questo potrebbe significare che Activision sta dividendo i tre team su altrettanti periodi storici: Sledgehammer per la Seconda Guerra Mondiale, Treyarch per l’era moderna e Infinity Ward per la guerra futuristica.

Se così sarà, lo sapremo per certo solo nella primavera 2018, periodo in cui normalmente Activision rivela i nuovi titoli della serie. Continuate a seguirci!

MX Video – Call of Duty: Black Ops III



Source link