Ricarica Wireless iPhone X: ecco la conferma che ne sarà dotato!


Dopo la fuoriuscita della GM di iOS 11 anzitempo, nuove novità e conferme arrivano per annullare purtroppo l’effetto sorpresa della presentazione!

Ci si interroga ancora su chi sia stata la talpa a diffondere la GM di iOS 11 prima della presentazione del prossimo 12 settembre.

Certo è che le bocche in quel del quartier generale di Cupertino sono belle che chiuse e probabilmente non sapremo mai la verità: ma c’è da considerare il fatto che una fuga di notizie così elevata ed ingente è davvero grave.

La teoria a reggere di più, in effetti, è quella che non si sia trattato di un errore come quello avvenuto con la dimenticanza – prima della presentazione – dell’iPhone 4 in un bar di Cupertino!

Anche perché l’URL di riferimento che conteneva la GM, era a stretto uso confidenziale e chi ha voluto dare la soffiata ha condiviso la pagina URL con qualche blog o con le pagine Twitter collegate a questi blog.

Comunque, in attesa di gustarci la presentazione di dopodomani al Steve Jobs Theater, il “pentolone” della GM di iOS 11 ci da in pasto ancora un’altra conferma: questa volta relativa alla ricarica Wireless di iPhone X (ormai è inutile anche continuare a chiamarlo iPhone 8).

La notizie è che la ricarica senza fili è stata confermata tramite una stringa del codice che si occupa proprio di effettuare l’operazione.

Chi ci propone le prove visive del rumor afferma che dal codice si deduce anche che verranno attivate delle “condizioni” (ovvero delle operazioni quando un determinato evento inizia) quando il terminale sentirà il collegamento alla ricarica Wireless.

Curioso sapere anche come Apple gestirà la cosa, nel senso se valuterà l’ipotesi di inserire in confezione una basetta di ricarica.

Appuntamento al 12 settembre, sappiamo davvero tutto. Ma ci gusteremo ugualmente la diretta live sul canale Youtube di iPhone Italia e la live testuale sul nostro sito!

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!



Source link