Google conferma che i codec aptX e aptX HD non saranno disponibili su Nexus 5X e Nexus 6P

Una delle funzionalità meno evidenti ma più importanti che verrà introdotta con Android 8.0 O è il supporto ai codec aptX e aptX HD. Si tratta di speciali codec audio di proprietà di Qualcomm che permettono una miglior compressione dell’audio durante la riproduzione via Bluetooth.

Attraverso il Google Issue Tracker, un utente ha segnalato che nell’ultima versione preview di Android O installata sul proprio Nexus 6P, non vi è la minima traccia di supporto. Dopo diversi giorni di commenti e teorie varie, un responsabile di Google ha “marchiato” il thread creato come “Won’t fix“, ovvero che non verrà risolto.

Niente aptX e aptX HD per Nexus 5X e Nexus 6P 

Dunque su Nexus 6P e su Nexus 5X (visto che condividono lo stesso chip audio Qualcomm WCD9330) non verrà introdotto il supporto ai codec aptX e aptX HD. A rendere ancora più strana la cosa ci si mette LG G4, dotato dello stesso chip audio ma pienamente compatibile con i due codec. Allo stesso modo, OnePlus 2 non lo è.

Purtroppo Qualcomm non rende neanche chiaro quali siano gli standard minimi per poter utilizzare i due codec per lo streaming audio. Un mistero molto fitto che vede sicuramente gli sviluppatori di Google in primo piano. 

Per cui si tratta di una decisione di Google il fatto di non voler rendere compatibili il Nexus 5X e il Nexus 6P. Sembra proprio il riproporsi della vicenda delle gesture sul sensore di impronte dei Pixel che, dopo molte discussioni pubbliche, Google “fu costretto” ad introdurre anche sui due smartphone della linea Nexus.


VIA

Source link