iPhone 8 | laser 3D


L’inedito iPhone 8 continua ad essere protagonista di indiscrezioni e voci di corridoio che si avvicendano a ritmo quasi quotidiano. Le più recenti anticipano la presenza di tecnologie dedicate alla realtà aumentata e miglioramenti per la fotocamera.

Più nello specifico le fonti anonime informate dei fatti citate da Fast Company affermano che iPhone 8 potrebbe venire equipaggiato con un sensore laser 3D posteriore. Il sopraccitato sistema conferirebbe allo smartphone la capacità di misurare la profondità degli ambienti circostanti con maggior precisione, aprendo le porte ad un gran numero di funzionalità.

La tecnologia è composta da un emettitore, il VSCEL laser, una lente, un sensore ed un processore apposito; il sistema calcola la distanza di percorrenza della luce dall’emettitore al bersaglio e indietro offrendo un ottimo strumento per la creazione di effetti vividi da parte di software dedicati alla realtà aumentata.

Lo stesso sistema poi sarebbe un’ottima aggiunta per quanto riguarda la messa a fuoco automatica della fotocamera.

Il tutto sembrerebbe in linea con quanto anticipato finora. Apple ha da poco presentato la propria piattaforma ARKit dedicata alla realtà aumentata, un ecosistema che sembra piuttosto promettente, e questa non è l’unica né la prima soffiata che fa riferimento ad equipaggiamenti AR per iPhone 8.



Source link