Il brand Motorola rinasce con Moto Z2 Play e i nuovi Moto Mods, ecco tutti i dettagli

Lenovo torna all’antico e riporta in auge il marchio Motorola al posto del più recente Moto by Lenovo, e lo fa in occasione del lancio del nuovo Moto Z2 Play, uno smartphone che porta avanti l’idea della modularità voluta dal brand e destinato alla fascia medio-alta del mercato.

Nella giornata di ieri siamo stati a Milano per assistere dal vivo alla presentazione di Moto Z2 Play e abbiamo avuto modo di toccarlo con mano e scoprire nel dettaglio tutte le sue caratteristiche. Come prima cosa ecco di cosa è composto il cuore di questo smartphone:

Rete
Tecnologia GSM / HSPA / LTE
Dispositivo
Dimensioni 156.2 x 76.2 x 5.99 mm
Peso 145 g
SIM Nano-SIM
Display
Super AMOLED con Gorilla Glass
Dimensione 5.5 pollici
Risoluzione FullHD (1920 x 1080), 401 PPI
 
Piattaforma
OS Android 7.1.1, Nougat con Moto Experiences (Moto Display, Moto Actions, Moto Voice)
Chipset Qualcomm® Snapdragon 626
CPU octa-core, up to 2.2GHz
GPU Adreno 506
Memoria
SD microSD fino a 2TB
Interna 32 o 64 GB – 2 o 3 GB RAM
Fotocamera
Primaria 12MP, dual autofocus pixel camera con sensore 1.4um, apertura f/ 1.7, laser autofocus, phase detection autofocus (PDAF), dual LED flash CCT
Video 480p (30fps) 720p (120fps) 1080p (60fps), 4K (30fps)
Secondaria 5MP camera, apertura f/ 2.2, dual LED flash CCT
Batteria
  3000 mAh
Audio
  Front-ported loudspeaker, 3-mic support
Connettività
  Moto Mods connector

USB Type-C port with USB 3.1 support

3.5mm headset port

Lenovo propone dunque un dispositivo fondamentalmente in linea con il suo predecessore, ma con alcune differenze sostanziali. Il processore Snapdragon 625 della prima generazione viene sostituito con il nuovo Snapdragon 626, che con il suo processo di costruzione a 14nm dovrebbe garantire prestazioni più che adeguate a fronte anche di un minor consumo. Già, perchè la batteria è il vero down di questo Moto Z2 rispetto al 2016. La (ottima) ingegnerizzazione di questo device ha infatti partorito un corpo unibody in alluminio spesso soltanto 5,99mm e leggero 145g, una scelta palesemente orientata alla fruizione dei Moto Mods. Il punto è che per arrivare a questo risultato sono stati sacrificati ben 500 mAh di batteria, che passa da 3500 a 3000. Basterà il nuovo SoC e l’ottimizzazione software a sopperire a questa mancanza? Staremo a vedere.

Lato software le novità sono relativamente poche. C’è Android 7.1.1 in versione quasi stock, e impreziosito dalle cosiddette Moto Experiences, ovvero le ormai famose funzionalità aggiuntive inserite dall’azienda come Moto Display, Moto Voice e Moto Actions.

MOTO MODS

La seconda (e non trascurabile) novità è rappresentata invece da quelli che sono i completamenti naturali di questo smartphone e che probabilmente ne decreteranno o meno il successo: i nuovi Moto Mods.

Lenovo ha infatti rinnovato la gamma dei suoi accessori modulari, ecco di quali si è parlato alla conferenza:

  • JBL SoundBoost 2: è la nuova versione delle casse JBL da connettere ai Moto Z. 1000 mAh di batteria per 10 ore di musica, 2 altoparlanti stereo da 27mm e da 3W ciascuna, resistenza agli schizzi.
  • Moto TurboPower: anche la batteria supplementare è una vecchia conoscenza dei Moto Mods, e questa nuova versione racchiude 3490 mAh in 153 x 73,4 x 6,58 mm.
  • Moto Gamepad: è sicuramente stato l’accessorio che più ha acceso la curiosità dei presenti. Un Moto Mod capace di trasformare lo smartphone in un vero e proprio pad con schermo integrato, completo di leve direzionali analogiche. Anch’esso gode di una propria batteria da 1035 mAh per 8 ore di gioco.
  • Moto Style Shell con ricarica wireless: se invece quello che vi interessa è la ricarica wireless, potete coprire il retro del vostro Moto Z2 Play con una di queste shell che, oltre a donare un po’ di stile, regalano appunto al vostro device la capacità di usufruire della ricarica wireless.

Moto Z2 Play sarà disponibile in Italia a partire dalla metà di luglio ad un prezzo consigliato di 499€ nella versione con 64GB di memoria e 3GB di RAM. Le colorazioni disponibili saranno Lunar Grey e Fine Gold (esclusiva Wind), con i relativi Moto Mods che seguiranno a breve. Cosa ne pensate? 

Source link