Alibaba presenta Tmall Genie, il suo speaker smart per la casa


Ecco Tmall Genie, lo speaker intelligente di Alibaba con cui l’azienda dichiara guerra ai concorrenti USA nel mercato dell’intelligenza artificiale

Alibaba ha presentato ufficialmente il suo smart speaker, diretto concorrente di Amazon Echo e primo dispositivo dell’azienda ad essere integrato con una tecnologia di intelligenza artificiale. Tmall Genie, chiamato così in riferimento alla piattaforma di commercio elettronico Tmall della società, costa 499 yuan, circa 73 dollari, un prezzo notevolmente inferiore alle controparti occidentali di Google e Amazon, che vanno dai 120 ai 180 dollari.

Tmall Genie è attualmente programmato per utilizzare il mandarino come lingua predefinita e sarà disponibile solo in Cina. Viene attivato quando un utente riconosciuto pronuncia il nome “Tmall Genie” in cinese. In una dimostrazione in streaming gli ingegneri hanno ordinato al dispositivo di acquistare e consegnare una fornitura di Coca Cola, ascoltare musica, aggiungere credito a un telefono e attivare un umidificatore intelligente e una TV.


Il dispositivo disponibile in colore bianco o nero, può anche usato per acquistare prodotti dalla piattaforma Tmall della società, una funzione simile a quella di Echo di Amazon. Alibaba ha investito pesantemente nei negozi fisici e nelle gestione di grandi quantità di dati nello sforzo di capitalizzare sull’intera catena di approvvigionamento come parte della sua tattica di vendita al dettaglio, facendo sempre più riferimento a strategie simili adottate da Amazon.

Così come Amazon, Alibaba ha recentemente realizzato negozi fisici per la vendita di caffè e prodotti alimentari senza personale: utilizzando solo i codici QR, i clienti possono eseguire la scansione per completare il pagamento dei beni acquistati con l’applicazione Alipay, che conta oltre 450 milioni di utenti. Tmall Genie ha tutte le carte in regola per rafforzare la sua posizione in Cina prima dell’arrivo nel Paese degli speaker smart Amazon Echo, Google Home e anche di Apple HomePod.



Source link