Londra, le storiche cabine telefoniche sostituite da chioschi Wi-Fi superveloci


A Londra le storiche cabine telefoniche saranno man mano sostituite da nuovi chioschi Wi-Fi superveloci. Il primo è già stato installato

Con l’evoluzione tecnologica le storiche cabine telefoniche di Londra diventano sempre più obsolete: la necessità di telefonare da un apparecchio pubblico è ormai più unica che rara e le cabine sono ormai più un pezzo di folclore che uno strumento utile. BT – che ne possiede la maggior parte – ha così annunciato l’anno scorso una collaborazione con LinkNYC, azienda che ha installato a New York diversi chioschi Wi-Fi, per poter sostituirli con le cabine.

Il primo chiosco è stato installato da pochi giorni lungo la Camden High Street di Londra ed offre la più veloce connessione Wi-Fi del luogo per chiamate gratuite, ricarica USB, mappe, indicazioni stradali e altre informazioni locali come le previsioni meteo, gli aggiornamenti del servizio della metropolitana e messaggi pubblici. L’accesso a internet non è comunque libero ma limitato alla funzioni integrate.


Rispetto alla versione newyorkese, i chioschi di Londra hanno un nome leggermente diverso (InLinks invece di Just Links) ma sono identici in quello che offrono e sono anche finanziati interamente dai ricavi pubblicitari generati dai grandi schermi presenti su entrambi i lati dei monoliti.

Nel programma di LinkNYC per il futuro di questi nuovi chioschi ci sono sensori per temperatura, traffico, aria e inquinamento. L’idea di curare il monitoraggio ambientale creerà i flussi di dati necessari per i futuri progetti urbani intelligenti.

New York City ospita quasi 900 chioschi, con migliaia di installazioni previste nei prossimi anni, mentre per il momento Londra dovrà accontentarsi di una manciata; le vecchie cabine telefoniche resteranno fra noi ancora per qualche anno.



Source link