WhatsApp riceverà a breve il supporto alla “Modalità Notturna”

WhatsApp molto probabilmente, insieme a Facebook, rappresenta l’applicazione più popolare al mondo, indipendentemente dal sistema operativo preso in considerazione. Fra l’altro, trattandosi di due servizi nelle mani della stessa azienda (Facebook acquisì WhatsApp per 19 miliardi di dollari nel 2014), la portata è ancora superiore. Per tale ragione, ogni minimo aggiornamento che apporta anche una piccola modifica, viene distribuito immediatamente a oltre 1,2 miliardi di persone.

A tal proposito, quella che gli sviluppatori del servizio di messaggistica istantanea stanno pensando di implementare nella versione stabile di Android, potrebbe portare enormi benefici a molti. Stiamo parlando della “Modalità Notturna” che, a differenza di quello che si potrebbe pensare (perchè implementata già da altre app molto famose), sarebbe stata sviluppata per migliorare lo scatto di fotografie in condizioni di luce non favorevoli.

Nessun tono scuro per la UI di WhatsApp ma un miglioramento del software fotografico

In pratica, si tratterebbe di un’opzione che andrebbe ad arricchire l’interfaccia fotografica di WhatsApp per aiutare gli utenti a scattare migliori fotografie di notte o comunque al buio. Al momento tale UI è priva di importanti opzione ritenute basilari nei software fotografici degli smartphone, come ad esempio l’attivazione della modalità HDR oppure dei filtri.

Per adesso non si tratta di una funzionalità presente nemmeno nella versione beta dell’applicazione, per cui vi invitiamo a prendere il tutto con le molle e con il beneficio del dubbio. Certo è che, sfruttando un semplice “workaround”, è possibile ottenere lo stesso beneficio della presunta “Modalità Notturna” di WhatsApp sfruttando l’app fotocamera proprietaria dello smartphone e poi condividendo dalla galleria lo scatto.

VIA


Source link