L’arrivo del Samsung Galaxy Note 8 potrebbe far slittare la commercializzazione del Galaxy C10


Secondo le ultime notizie trapelate da Samsung il Galaxy C10, il medio gamma premium dell’azienda, uscirà sul mercato in ritardo rispetto ai tempi previsti poichè le risorse del produttore coreano sono impiegate per il Galaxy Note 8. Sembra, infatti, che Samsung abbia spostato la forza lavoro destinata a testare il Galaxy C10 alla produzione del prossimo top di gamma, atteso presto alla commercializzazione.

La stessa fonte conferma che il Galaxy C10 potrebbe essere il primo dispositivo dell’azienda ad essere equipaggiato con una doppia fotocamera posteriore, ma tutto dipenderà da quando verrà commercializzato il Galaxy Note 8, anch’esso dotato, secondo i rumor, di una doppia fotocamera. I vantaggi di questa soluzione sono molti: un doppio sensore riesce ad offrire un’ottima qualità fotografica senza costringere i produttori a inserire un’ottica molto più grande nel retro dei loro smartphone per avere risultati paragonabili. Da quel che sembra, Samsung dovrebbe adottare questo tipo di soluzione per i suoi prodotti nel corso del 2018.

Stando a quel che sappiamo fino ad ora il Galaxy C10 dovrebbe avere caratteristiche davvero interessanti, tra cui spiccano il processore Qualcomm Snapdragon 660 e ben 6 GB di RAM. Tra le altre caratteristiche del Samsung Galaxy C10 ci dovrebbe essere anche un pulsante dedicato per attivare l’assistente dell’azienda coreana, Bixby, nonostante i problemi sorti recentemente.

 


Fonte, Fonte

Source link