Come attivare il profilo cromatico DCI-P3 su OnePlus 3T

Forse non tutti sanno che la calibrazione cromatica dei display, siano essi dei monitor, delle TV o anche degli schermi di smartphone, può avere diversi profili colore. Gli standard infatti sono diversi e ognuno permette una calibrazione migliore per una determinata operazione. La guida che vi proponiamo oggi spiega come abilitare il profilo cromatico DCI-P3 su OnePlus 3T.

Per chi non lo sapesse (Wikipedia):

DCI-P3 o DCI / P3 è uno spazio di colore RGB comune per la proiezione di film digitali dall’industria cinematografica statunitense. Nel diagramma cromatico CIE 1931 xy lo spazio colore DCI-P3 copre il 45,5% di tutte le cromaticità e l’86,9% della gamma di Pointer. Nel diagramma cromatico del CIE 1976, la copertura è rispettivamente del 41,7% e dell’85,5%. Il colore primario blu è lo stesso di sRGB e Adobe RGB.

Con il profilo DCI-P3 abilitato, quindi, OnePlus 3T è in grado di offrire dei colori più naturali soprattutto durante la riproduzione di video e film. Inoltre, su OnePlus 5 questo determinato profilo è calibrato di default.

OnePlus 5 in altro (DCI-Pe) e OnePlus 3T in basso (DCI-P3)

Come abilitare il profilo DCI-P3 e come tornare indietro

Nel caso foste interessati, vi basterà scaricare l’applicazione Terminal Emulator for Android, aprirla e digitare la seguente stringa: “su
echo 1 > /sys/devices/virtual/graphics/fb0/DCI_P3″.


La calibrazione avverrà in maniera automatica ma, ogni qualvolta effettuerete un riavvio oppure spegnerete lo smartphone, il profilo personalizzato verrà disabilitato (in tal caso, basterà ripetere quest’operazione).

Se invece voleste ritornare al profilo cromatico di base senza riavviare lo smartphone, dovrete aprire l’applicazione del terminale e digitare la seguente stringa: “su
echo 0 > /sys/devices/virtual/graphics/fb0/DCI_P3″.

VIA  FONTE

Source link