Google Home potrebbe presto supportare il Bluetooth, Google Allo includere le reactions


Google Home sta ricevendo in queste ore un nuovo aggiornamento che porta l’app alla versione 1.24.33.6: non sembra che l’update includa particolari novità visibili, ma il teardown dell’APK sembra piuttosto interessante. Nel frattempo arrivano alcune segnalazioni riguardanti la possibile introduzione delle reactions nei messaggi di Google Allo.

Partiamo da Google Home. L’analisi dell’APK permette di notare due possibili novità future: la prima riguarda l’ipotetico arrivo del supporto Bluetooth per l’omonimo dispositivo di Big G, purtroppo non ancora disponibile nel nostro Paese.

Come avevamo accennato durante il Google I/O, è possibile che in futuro il device possa essere in grado di riprodurre audio tramite Bluetooth, aprendo la strada anche ad altri dispositivi non compatibili direttamente con Home. La deduzione arriva da diverse stringhe di codice, tra le quali

  • <string name=”settings_bt_header”>Paired Bluetooth devices</string>
  • <string name=”settings_bt_dialog_body”>You can pair this device again at any time by saying ”Ok Google, Pair a device” or tapping ”%1$s”</string>
  • <string name=”settings_bt_empty”>There are no Bluetooth devices paired to %1$s</string>

Altre righe di codice suggeriscono una semplificazione riguardante il casting di video o audio: attualmente deve essere sempre specificato quale dispositivo utilizzare per la riproduzione, ma in futuro Google potrebbe lasciar selezionare agli utenti alcuni dispositivi predefiniti.

  • <string name=”default_media_watch_header”>Watch on</string>
  • <string name=”default_media_listen_header”>Listen on</string>
  • <string name=”default_media_page_header”>When you ask for media from &lt;b&gt;%1$s&lt;/b&gt;, it will automatically play on the selected device.</string>
  • <string name=”settings_default_media_title”>Default media playback</string>
  • <string name=”settings_default_media_reset_to_default_menu”>Reset to defaults</string>

Google Home 1.24.33.6 è già in fase di distribuzione, ma se volete aggiornare subito potete seguire il link in fondo.

Passiamo ora a Google Allo: secondo alcune segnalazioni sembra che stiano per essere introdotte le reactions nelle chat; Amit Fulay, Head of Product di Allo e Duo, interpellato su Twitter, ha semplicemente risposto come segue, confermando che si tratta, almeno per il momento, solamente di test.

Vi piacerebbe vedere simili reactions nel servizio di messaggistica?

Android app sul Google Play

Android app sul Google Play


Fonte, Fonte

Source link