Come utilizzare la funzione “Non disturbare alla guida” di iOS 11


Con iOS 11 arriva su iPhone una nuova funzione particolarmente utile per tutti i guidatori. È frequente, purtroppo, farsi distrarre dalle notifiche che riceviamo sullo smartphone mentre stiamo guidando, ma con iOS 11 Apple vuole ridurre i rischi e ha infatti pensato a “Non disturbare alla guida”. Vediamo come attivarla e come funziona!

Con iOS 11 attivare “Non disturbare alla guida” è veramente semplicissimo: basterà, infatti, richiamare il nuovo Centro di Controllo scorrendo dal basso verso l’alto e quindi premere sull’icona con l’automobile che, appena toccata, si illuminerà. Contestualmente riceveremo una notifica che ci informerà del fatto che non riceveremo notifiche mentre saremo alla guida della nostra auto. Ovviamente questa funzione può essere disattivata con un 3D Touch sulla stessa notifica “confessando” di non essere effettivamente alla guida del mezzo.

L’aspetto più curioso, però, è quello legato alla risposta automatica che si attiverà alla ricezione di nuove notifiche: alla ricezione di un nuovo messaggio, ad esempio, l’iPhone invero in automatico questi due messaggi:

In questo momento sto guidando e ho attivato l’opzione “Non disturbare alla guida”. Risponderò al tuo messaggio appena possibile.

(In questo momento non posso ricevere le notifiche. Se hai bisogno di contattarmi, rispondi al messaggio scrivendo Urgente e, insieme al messaggio, riceverò anche la notifica.)

Insomma, una funzionalità davvero smart: da una parte ci impedisce di distrarci con il telefono mentre stiamo guidando e dall’altra consente comunque agli interlocutori di avere a disposizione una “chiave” per farsi ugualmente strada nei nostri iPhone, quando la necessità lo richieda, semplicemente utilizzando la parola “urgente”.

Cosa ve ne pare di questa nuova funzione di iOS 11? La utilizzerete? Fatecelo sapere nei commenti!

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!



Source link