Eddy Cue si mette all’asta per una cena all’Apple Park


Il senior vice president Internet Software and Services di Apple, è stato “messo all’asta” per beneficenza su Charitybuzz. Il migliore offerente potrà andare a pranzo e discutere “faccia a faccia” con il dirigente nel nuovo campus di Cupertino

Eddy Cue, senior vice president Internet Software and Services di Apple, sulla falsariga di Tim Cook è stato “messo all’asta” per beneficenza su Charitybuzz. Il vincitore dell’asta potrà pranzare con il dirigente della Mela all’Apple Park e contribuire in questo modo a raccogliere fondi per la fondazione statunitense NABC (National Association of Basketball Coaches).

Stando a quanto riportato nella pagina web di Charitybuzz dedicata all’asta, il migliore offerente potrà andare a pranzo e discutere “faccia a faccia” con il dirigente nel nuovo campus di Cupertino. L’incontro è riservato a una sola persona e si svolgerà entro il 30 giugno del prossimo anno a una data esatta da concordare con l’offerente.

L’asta è al momento in corso e si chiuderà il 28 giugno. Il ricavato è destinato alla National Association of Basketball Coaches Foundation che supporta iniziative di beneficenza e nel campo dell’istruzione, incluso il programma di alfabetizzazione TTRR che ha come target i ragazzi in età da scuola media. Cue è da sempre appassionato della pallacanestro, ed è stato visto recentemente a bordocampo nell’incontro NBA tra i Golden State Warriors e i Cleveland Cavaliers (sconfitti 4-1).

Non è la prima volta che Cue si mette all’asta; nel luglio del 2014 aveva raccolto per la stessa causa “solo” 10.000 dollari. Niente rispetto a quanto è riuscito a racimolare più volte il CEO di Apple Tim Cook, arrivato anche a quasi 700.000$.

 



Source link