MacBook Pro: addio al modello “economico” del 2015


Apple ha cancellato il modello più economico disponibile in listino per la lineup dei MacBook Pro. Ora si parte solo dai più recenti modelli.

Il più economico MacBook Pro da 13 pollici di Apple non è più in vendita. Il modello, rimasto in listino fino all’evento di presentazione della WWDC17 è ora stato rimosso.

Di che modello si trattava? Parliamo del MacBook Pro da 13 pollici (modello 2015), che era sullo store di Apple come alternativa più accessibile per gli utenti che cercavano un MacBook Pro da 13 pollici e che non avevano necessità di acquistare uno dei più recenti modelli. Non solo, era l’ultimo della lineup ad integrare ancora le classiche porte USB.

Con questa scelta però, Apple ha deciso che il modello da 13 pollici meno costoso è il nuovo senza TouchBar, quindi il modello base che si trova al prezzo di 1549€. Il modello 2015 però è ancora disponibile in versione da 15 pollici.

Dovrebbe comunque essere possibile acquistare il modello 2015 da rivenditori di terze parti fino ad esaurimento scorte. Se siete interessati, meglio cercare subito e non aspettare tanto.

Ricordiamo che, in occasione della WWDC17 i MacBook Pro sono stati aggiornati e ora presentano processori Kaby Lake più veloci con Turbo Boost fino a 4.1GHz, maggiore memoria video e una scheda grafica più potente, nonché una memoria flash SSD più veloce del 50% rispetto alle precedenti.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!



Source link