come funziona la Game Mode


Tra le novità del prossimo Creators Update di Windows 10 ci sarà anche la nuova funzionalità Game Mode, un’inedita modalità di funzionamento del sistema operativo studiata per massimizzare le performance dei PC con Windows 10 durante l’esecuzione di giochi.

Alle domande in merito al funzionamento della Game Mode di Windows 10, Microsoft ha iniziato a dare le prime risposte. La Game Mode dell’OS dell’azienda permette di dare una maggiore priorità al gioco in esecuzione che, quindi, riceverà maggiori risorse sia lato CPU che lato GPU al fine di migliorare l’esperienza di gioco. 

A conti fatti, la Game Mode di Windows 10 impedirà che altri processi ed altre applicazioni sottraggano risorse al gioco in esecuzione. Tra i principali vantaggi offerti dalla Game Mode ci sarà la possibilità di avere un frame rate più alto e stabile che si tradurrà in una fluidità di gioco superiore. Microsoft ci tiene a sottolineare che le basi di funzionamento di questa nuova modalità di Windows 10 sono già integrate da tempo in Xbox One.

Gli utenti dovranno abilitare manualmente, per ogni gioco, la funzione Game Mode di Windows 10. Il sistema si ricorderà di quest’opzione e non sarà necessario riattivarla successivamente. Microsoft sottolinea come i bonus della modalità gioco del suo sistema operativo saranno riscontrabili in modo maggiore con i giochi distribuiti direttamente dal Windows Store come UWP. Tra questi troviamo le esclusive Microsoft come Gears of Wars 4 o il recente Resident Evil 7. I giochi in Win32, come quelli distribuiti da Steam, registreranno miglioramenti meno marcati. Maggiori dettagli sulla Game Mode di Windows 10 emergeranno senza dubbio nel corso delle prossime settimane.



Source link