MacBook Pro, stock ridotti: nuovi laptop alla WWDC


Apple potrebbe presentare dei MacBook Pro rinnovati la prossima settimana, in occasione della WWDC. L’indiscrezione circola ormai da diversi giorni, ma nuove conferme sembrano giungere dagli stock di Cupertino per gli attuali modelli, a quanto sembra abbastanza ridotti. È quanto rendono note le principali fonti statunitensi nel rilevare come i laptop di Apple vedano ora tempi dilungati di consegna, successivi alla stessa WWDC.

I nuovi MacBook Pro, comprese le versioni dotate dell’innovativa Touch Bar, sono stati presentati da Apple a fine 2016 e, per questa ragione, rappresentano del laptop decisamente giovani sul mercato. La società, tuttavia, sarebbe intenzionata a proporre un piccolo upgrade delle performance, con l’inclusione degli ultimi chip Kaby Lake di Intel, mantenendo quindi invariato il design. Così come già accennato, da qualche giorno si ipotizza una possibile presentazione nel corso della WWDC, anche se ovviamente da Cupertino non giunge alcuna conferma. Un proposito, questo, che troverebbe supporto indiretto dall’analisi dei flussi di Apple Store, con un aumento dei tempi d’attesa sia per le versioni da 13 che da 15 pollici.

Così come riporta AppleInsider, negli Stati Uniti la disponibilità dei modelli da 15 pollici è stata spostata tra il 6 e l’8 giugno, mentre date analoghe sarebbero state mostrate sulle edizioni localizzate di Apple Store, in particolare in Australia, Francia, Germania, Hong Kong, Italia, Spagna e Regno Unito. Considerando come l’evento inaugurale della WWDC sia atteso per il 5 giugno, le stime proposte potrebbero essere coerenti con laptop aggiornati. Allo stesso tempo, però, in Brasile, Canada, Cina e Messico non si rinvenirebbero rallentamenti di sorta. Non è però tutto poiché solo la versione da 15 pollici vede oggi tempi più dilungati, mentre i notebook da 13 continuano a mostrare stime di consegna più che canoniche.

Oltre ai nuovi MacBook, e agli aggiornamenti per iOS e macOS, alla WWDC potrebbero essere presentati anche altri dispositivi, come il nuovo iPad Pro da 10.5 pollici e il misterioso Siri Speaker.



Source link