Ad aprile il NES Classic Edition ha venduto più di PS4 e Xbox One


Ad aprile il NES Classic sbaraglia tutti, comprese PS4 e Xbox One; davanti alla retroconsole solo lo Switch, sempre di Nintendo.

Nintendo ha iniziato nel migliore dei modi la primavera: l’azienda ha rivelato  di aver conquistato ad aprile il gradino più alto del podio nel mercato delle console USA con la sua Nintendo Switch. Non solo: secondo i dati di NPD, Nintendo ha conquistato anche il secondo gradino del podio grazie al NES Classic Edition.

“Nintendo ha conquistato le prime due posizioni in termini di vendite unitarie per il mese, con il Nintendo Switch al numero 1, seguito dal NES Classic” ha annunciato l’analista NPD Mat Piscatella. La retro-mini-console è riuscita a piazzarsi subito dietro alla nuova Switch; in altre parole il NES Classic Edition ha superato nei numeri sia la Xbox One di Microsoft sia la PlayStation 4 di Sony.

Il prezzo vantaggioso di soli 60 dollari e l’inclusione di 30 giochi storici integrati nell’hardware hanno probabilmente aiutato le vendite, così come l’annuncio di Nintendo sul fatto che l’azienda abbia già smesso di produrre la console a pochi mesi dal suo lancio, obbligando gli appassionati ritardatari a precipitarsi per l’acquisto.

La notizia che il NES Classic Edition, già prima quasi impossibile da trovare, sarebbe sul punto di arrivare alla fine della sua produzione ha portato ad una corsa agli acquisti Fra poco probabilmente sarà possibile trovare la NES Classic Edition solo su eBay o nel mercato dell’usato.

NES Classic Edition



Source link