Thunderbolt 3: Intel vuole massimizzarne l’adozione


Interessanti i piani di Intel che vuole permettere l’adozione su larga scala dello standard Thunderbolt 3, senza royalty.

Intel ha annunciato oggi che ha intenzione di massimizzare l’adozione della tecnologia Thunderbolt, integrando lo standard nelle sue future CPU ed eliminando le royalty.

Intel ha quindi svelato i piani per integrare lo standard Thunderbolt 3 nelle sue future CPU, ma non ha fornito una data di riferimento. Il design all-in-one richiederà meno spazio su una scheda logica e ridurrà il consumo energetico, eliminando la necessità di un controller Thunderbolt standalone.

La mossa di Intel dovrebbe contribuire ad espandere l’ecosistema Thunderbolt nel mondo, rendendo il protocollo più accessibile alle aziende tecnologiche e ai produttori di accessori. Intel prevede anche lo sviluppo di chip di terze parti, chiaramente compatibili con lo standard Thunderbolt, per accelerare la creazione di una vasta gamma di nuovi accessori e dispositivi.

“Apple e Intel hanno collaborato sula tecnologia Thunderbolt sin dall’inizio e, come leader del settore per la sua adozione, apprezziamo gli sforzi di Intel per integrare la tecnologia Thunderbolt nelle sue CPU e renderla accessibile al resto del settore” – ha dichiarato Dan Riccio, Hardware Engineering Senior VP in Apple.

Lo standard Thunderbolt 3 permette il trasferimento di energia, dati, video e audio, tutto con un singolo connettore, in modo rapido e versatile.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!



Source link