Diventa un campione dello sparatutto StarBlood Arena per PlayStation VR grazie ai trucchi e ai suggerimenti degli esperti


Il creatore del gioco svela le strategie migliori per sopravvivere nella sua ultracompetitiva arena

StarBlood Arena, lo sparatutto fantascientifico di Whitemoon Dreams per PlayStation VR si è già distinto, nelle prime settimane dalla sua uscita, per le sue migliaia di uccisioni fantasiose e le manovre al limite dell’incredibile. Abbiamo intervistato gli sviluppatori per raccogliere qualche dritta e consentirti di essere all’altezza del ritmo frenetico dell’arena…

1. Hai appena cominciato? Prova Alice ed Elisa, due combattenti bilanciate, nonché le meno… assurde del gruppo 

David Lee, Designer:

Alice, il Bombardiere del gruppo, è specializzata nel combattimento missilistico e a lunga gittata. È il mio personaggio preferito: quando scelgo lei non perdo mai, ed è semplice da usare per chiunque si avvicini al gioco per la prima volta.

Ma mi sento di consigliare anche Elisa, che con tutta probabilità rappresenta la classe (e il personaggio) più bilanciati dell’intero gioco: è davvero completa! È un’assassina provetta a corto e a lungo raggio ed è anche molto semplice da utilizzare.

TITLE

 

2. Finisci sempre in pezzi? Affina le tue abilità di volo e di combattimento grazie alla modalità Schermaglia

David: La modalità Schermaglia consente di personalizzare le impostazioni della partita: prova a creare una partita Carneficina standard. Puoi regolare a tuo piacimento il livello di difficoltà, visto che è possibile scegliere il numero di Bot della IA che affronterai. Tuttavia, in una partita Carneficina i Bot si sparano a vicenda, quindi la situazione è migliore rispetto a una partita a otto giocatori in cui tutti i tuoi avversari puntano specificamente a farti a pezzi.

TITLE

3. Cominci a prenderci la mano? Spacca tutto con Buck

David: Buck è un personaggio specializzato nel combattimento a corto raggio che non fa uso di missili. Quindi, utilizza i grilletti destro e sinistro per fare fuoco con entrambi i suoi Cannoni a rotaia e scatenare tutta la sua potenza di fuoco. Non è un’abilità illimitata: devi scegliere il momento migliore in cui entrare in azione. Inoltre, ha uno scudo anteriore, quindi quanti più danni riesce a fare, quanto più è in grado di rafforzare le sue difese. Avvicinati, e spacca tutto.

TITLE

4. Ti senti già in vetta? Dacci dentro con Dregg, Blade e Apollonia

David: Questi tre personaggi, pur essendo più complessi, sono molto divertenti da giocare perché le loro meccaniche di gioco sono diversissime. Dregg ha un’arma in grado di sparare una sfera bianca di un materiale colloso. Di per sé, la sfera non ha alcun effetto, ma se colpisce una parete, esploderà: è proprio in quel momento che potrai fare più danni grazie alla sua enorme area di effetto!

Inoltre, dopo due secondi tutti i personaggi possono essere agganciati da un missile: quindi, se riuscirai a mantenere il tuo puntatore su una nave per quel lasso di tempo potrai lanciarti contro un missile guidato. Dregg ha un tempo di aggancio più lungo (circa quattro secondi) ma in compenso il bersaglio potrà essere colpito dal suo potentissimo fucile da cecchino: se riuscirai a padroneggiare al meglio questa abilità, ti toglierai delle belle soddisfazioni!

Blade, invece, è un Assassino specializzato nell’attacco corpo a corpo e possiede due lame alari sull’anteriore della propria nave: una guida ti segnalerà la direzione dell’attacco in carica. Potrai agganciare più di un avversario sul tuo cammino e, letteralmente, passargli attraverso. Si tratta di una meccanica non facile da imparare… ma ne vale la pena!

E infine c’è Apollonia, la nostra Cacciatrice, con pratici oggetti sganciabili. Può creare utili gabbie e campi di guarigione per il campo di battaglia, quindi sarà sicuramente un utile supporto. Probabilmente è il personaggio meno intuitivo da giocare, ma al contempo è molto forte: dalle una possibilità.

 

5. Non è abbastanza? Ecco alcuni consigli in più

  • Usa la testa: Il tuo headset PS VR è lo strumento ideale per scandagliare l’ambiente circostante. Non aver paura e guardati intorno mentre voli.
  • Vai più veloce: se stai avendo problemi con i nemici, probabilmente dovresti imparare a darti una mossa. Usa R3 per scappare più velocemente dai nemici.
  • Metti a fuoco: se il tuo headset sembra perdere calibratura, premi il bottone “Opzioni” sul tuo DUALSHOCK 4 per un paio di secondi e verrà automaticamente ricalibrato!
  • Prova tutto: ogni pilota è diverso. Non aver paura di sperimentare le diverse navicelle, le modifiche e i sistemi di armi per trovare lo stile che parla per te!
  • Trova la tua squadra: Stai cercando di capire a chi dovresti sparare? In Team Carnage e Gridirion, il colore del tuo HUD combacerà con il colore del tuo team. Puoi anche aprire la tabella dei punti dando un colpetto al pad e cercare il tuo ID del PSN per identificare il team di cui fai parte.
  • Accedi al tuo arsenale: Hai un sacco di armi da fuoco a tua disposizione da poter usare! La tua navicella è equipaggiata con armi primarie, secondarie e pesanti, come mine e missili. Primi il triangolo per passare dalle pistole primarie  e secondarie alle armi pesanti! I missili sono lanciati con il grilletto sinistro e le mine tramite la X.

La rete di StarBlood ha bisogno di piloti – piloti che siano pronti a rischiare tutto. Unisciti a loro in StarBlood Arena, disponibile ora esclusivamente per PlayStation VR!

 



Source link