Apple Podcast | Chiusura iTunes


Apple vuole legare il proprio brand alla musica, e per fare ciò ha bisogno di togliere di mezzo iTunes. Ecco perché d’ora in avanti, gli iTunes Podcast si chiameranno invece Apple Podcast.

Il brand iTunes rischia di finire nel dimenticatoio di Cupertino. Qualche giorno fa, un po’ alla chetichella, la mela ha praticato una piccola modifica al marketing e al proprio sito Web. I podcast di iTunes sono stati ribattezzati Apple Podcats e questo fa tutta la differenza del mondo.

iTunes esiste sin dal lontano 2001, e da allora ha fatto strame dell’industria musicale; poi però è arrivata l’acquisizione di Beats Electronics, divenuto Apple Music, per portare lo streaming musicale su iTunes senza uccidere il business delle canzoni à la carte e far concorrenza a Spotify.

Nel corso del tempo, tuttavia, iTunes è diventato un concentrato di funzionalità e robaccia che lo hanno reso un pachiderma software; è pesante, lento e lo useremo si e no al 30% delle sue potenzialità. Se Apple Music e Apple Podcasts, e magari qualche altro servizio finissero in un’app a parte, si potrebbe finalmente snellire iTunes oppure cancellarlo dall’esistenza. Che poi, se lo chiedete a noi, è quel che sembra abbiano in mente Tim Cook e i suoi.



Source link