iPhone 7 Plus prende fuoco in video: Apple indaga



Un video comparso su Twitter e diventato subito virale mostra un iPhone 7 Plus che fonde e fa fumo, fino a rovinarsi in modo irrimediabile. Apple indaga sull’accaduto.

Il video-shock che vedete in cima al post è stato pubblicato da Brianna Olivas, e mostra un iPhone 7 Plus con la scocca parzialmente fusa e divelta, da cui fuoriesce del fumo senza un motivo apparente; secondo la ricostruzione sembra che il telefono non si accendesse più, quando la proprietaria l’ha portato in Apple Store. Dopo una serie di test, il Genius ha determinato che il dispositivo era perfettamente funzionante e dunque l’ha rispedita a casa.

Dopodiché, è stato ricaricato un’ultima volta prima della notte; la mattina dopo ha iniziato a sibilare e emettere scintille, finché non ha preso fuoco. Alla fine è esploso.

Apple si è subito mossa, e ora sta verificando l’accaduto nel tentativo di comprenderne le ragioni ed eventualmente impedire fenomeni analoghi. Di sicuro, dopo il flop dei Samsung Galaxy Note 7 esplosi e il conseguente ritiro globale, la sensibilità del pubblico a questo tipo di problemi è un filo più elevata. Ad ogni buon conto, nessun allarme: almeno per il momento si tratterebbe di un caso isolato.



Source link