Fitbit: l’acquisizione di Pebble sarebbe costata solo 23 milioni di dollari

Inizialmente, si credeva che Fitbit avesse acquistato la nota startup per una somma compresa tra i 34 ed i 40 milioni di dollari. Secondo quanto emerge dall’ultimo rapporto trimestrale, invece, l’acquisizione di Pebble sarebbe costata molto meno del previsto.

Stando a quanto dichiarato, infatti, l’azienda californiana avrebbe acquistato la startup per soli 23 milioni di dollari, un prezzo di gran lunga inferiore a quanto riportato nelle scorse settimane.

Il report trimestrale dell’azienda rappresenta la triste fine di Pebble, che è stata in grado di lanciare il proprio smartwatch dopo una campagna di crowdfunding che ha infranto ogni record e che è riuscita a crearsi una propria nicchia di early adopters e sviluppatori.

La casa californiana ha, inoltre, speso 15 milioni di dollari per l’acquisto della startup rumena Vector. L’obiettivo di Fitbit è quello di lanciare un proprio smartwatch con relativo app store entro l’anno.

Source link