YouTube pronta a rivoluzionare la piattaforma pubblicitaria

Come sicuramente saprete, la pubblicità è essenziale per finanziare tutti quei servizi che ci vengono offerti in maniera gratuita. Alle volte però non si riesce a trovare un giusto equilibrio fra la quantità di pubblicità. Prendendo ad esempio YouTube, gli utenti accettano la presenza delle pubblicità ma tendono ad “odiare” un particolare genere: il video da 30 secondi che non si può saltare dopo 5 secondi di visione. Fortunatamente per loro (e per noi), dal 2018 tale pubblicità verrà rimossa dalla piattaforma.

I responsabili di YouTube infatti hanno annunciato una serie di cambiamenti rivoluzionari per quanto riguarda tutta la piattaforma pubblicitaria del servizio. La rimozione di quella particolare tipologia di pubblicità avverrà nel 2018 al fine di dare modo a coloro che hanno acquistato gli spazi pubblicitari di adeguare le proprie clip video.

YouTube sarà sempre incentrata sulle pubblicità

Tuttavia, la rivoluzione pubblicitaria in YouTube non porta solamente cose belle: infatti la rimozione della pubblicità da 30 secondi è l’unica. Fra le cose negative (almeno dal punto di vista degli utenti consumer) vi è l’inserimento di particolaripubblicità bumper” dalla durata di 6 secondi che non potranno essere saltate. Qui di seguito vi mostriamo un esempio di questa tipologia di pubblicità.

Un’altra cattiva notizia è che i video pubblicitari da 20 secondi che non si possono saltare rimarranno e molto probabilmente anche le clip più brevi verranno rese non saltabili dopo 5 secondi.

Alcuni esperti del settore hanno commentato questa vicenda arrivando tutti ad un pensiero comune: Google e YouTube hanno molta paura del successo che sta ottenendo Facebook con la sua piattaforma video. A tal proposito, si sta cercando di attirare maggiormente l’attenzione degli inserzionisti pubblicitari pur tenendo sotto controllo l’umore degli utenti.

VIA  FONTE

Source link