Tutti felici, tranne gli iPad


Gli ultimi risultati finanziari pubblicati da Apple sono da record: fatturato mai raggiunto in altri trimestri, vendite di iPhone e Mac in crescita, reparto “Servizi” mai così in salute. L’unica nota dolente è l’iPad.

Nel corso degli ultimi 3 mesi del 2016, sono stati venduti 13,1 milioni di iPad, mentre nello stesso periodo del 2015 le vendite avevano raggiunto i 16 milioni di unità. Si tratta di un calo vistoso, segno che il mercato è davvero saturo e che i clienti cambiano iPad molto lentamente, anche dopo 4 anni. Tim Cook ha comunque affermato che l’iPad è il tablet con il più alto tasso di gradimento e che gli intenti per gli acquisti lo vedono sempre in vetta. Apple ha citato anche la soddisfazione dei clienti con iPad mini, prodotto che non viene aggiornato da oltre un anno.

Ecco i risultati più interessanti:

  • fatturato fra i 51,5 miliardi di dollari e i 53,5 miliardi di dollari
  • margine lordo fra il 38 percento e il 39 percento
  • spese operative fra i 6,5 miliardi di dollari e i 6,6 miliardi di dollari
  • altre entrate/(spese) di 400 milioni di dollari
  • aliquota fiscale del 26 percento

In generale, Apple ha annunciato un fatturato trimestrale, record assoluto, di 78,4 miliardi di dollari e un utile trimestrale per azione diluita di 3,36 dollari, anche in questo caso record di sempre. L’anno scorso Apple aveva registrato un fatturato di 75,9 miliardi di dollari e un utile per azione diluita pari a 3,28 dollari. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 64 percento del fatturato trimestrale.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!



Source link